Bliz

Bliz

  • Concessionaria Ufficiale

Peugeot 3008, l’ibrida da 300 cv arriva nel 2019

31 marzo 2017

La Peugeot 3008 ibrida arriverà nel 2019 con 300 CV erogati da un sistema plug-in composto da un 1.6 litri ed un motore elettrico per muovere le ruote posteriori.

La variante ibrida plug-in ad alte prestazioni basata sulla Peugeot 3008, da circa 300 CV, avrà una meccanica raffinata e soluzioni tecniche inusuali per una vettura di questa lunghezza (4,45 metri). Lo ha confermato Laurent Blanchet ad Auto Express, anticipando che la Peugeot 3008 ibrida plug-in arriverà nel 2019 e sarà priva della sigla GTi, che è riservata alle Peugeot più sportive, nonostante abbia una potenza superiore alle GTi oggi in vendita: la 208 è dotata di un 1.6 THP da 208 CV e la 308 GTi by Peugeot Sport da 270 CV.

La Peugeot 3008 sarà equipaggiata con una base meccanica di tipo ibrido plug-in, con batterie ricaricabili alla spina, composta dal motore a benzina 1.6 THP e da un modulo a zero emissioni. Secondo Blanchet la potenza complessiva sarà nell’ordine dei 300 CV. Il manager ha rivelato inoltre che i motori elettrici saranno sull’assale posteriore e consentiranno di formare un sistema a quattro ruote motrici, opzione sconosciuta oggi alla 3008, disponibile solo con due ruote motrici (quelle anteriori). Alla luce di quanto dichiarato, il sistema ibrido dovrebbe essere quello che verrà lanciato sulla DS7 Crossback, modello basato su una meccanica simile alla 3008 e dotato di numerose novità che saranno riprese dalle prossime Citroen e Peugeot. La 3008 da 300 CV potrebbe assumere la denominazione GT.